17 ottobre 2017

Si inaugurerà sabato 21 ottobre alle ore 18 negli spazi della galleria d’arte contemporanea E20 di Jolanda Angelini (Via Palermo 113, Pescara) la personale di Albano Paolinelli dal titolo Passaggi. In mostra opere e disegni preparatori inerenti paesaggi e tematiche ambientali, frutto degli spunti di ricerca più recenti dell’attività artistica di Paolinelli. Una raffinata indagine pittorica rivolta al territorio affrontata con linguaggio e sensibilità personali uniti ad un’efficace narrazione segnica e simbolica.

Frammento di mappa (Albano Paolinelli)

Frammento di mappa (Albano Paolinelli)

Così Antonio Zimarino, curatore della rassegna, introduce l’opera dell’artista pescarese, già docente di discipline pittoriche al Liceo Artistico Misticoni di Pescara – tra i suoi allievi l’indimenticato Andrea Pazienza –, protagonista in diverse mostre collettive e personali in Italia e all’estero, nonché promotore e interprete di numerosi eventi capaci di caratterizzare le migliori stagioni artistico-culturali cittadine: «Credo che la parola sintesi sia quanto mai appropriata per questa mostra che si propone di accogliere il visitatore in un viaggio tra gli spunti di ricerca più recenti dell’attività artistica di Albano Paolinelli. La sintesi è un procedimento che mette insieme parti al fine di comporre un intero ed è esattamente questo concetto che guida tanto la scelta delle opere in mostra che la struttura delle immagini».

Passaggi sarà visitabile fino al prossimo 11 novembre dal martedì al sabato con orario 16.30-20.

PrintFriendly and PDF