8 agosto 2019

Nuovo appuntamento con Food for Change – la campagna lanciata dall’associazione Slow Food per riflettere sulle connessioni esistenti tra i sistemi di produzione del cibo ed i cambiamenti climatici in atto nel pianeta – organizzato meritoriamente dalla Condotta Slow Food di Chieti. Domenica 18 agosto 2019, dalle ore 20, sarà la scenografica Torre Vinaria della Cantina Frentana a Rocca San Giovanni (CH) ad ospitare la cena a base di Presìdi Slow Food abruzzesi, ovvero prodotti dell’agroalimentare regionale realizzati grazie ad un nuovo modello di agricoltura sostenibile fondato sugli storici concetti di buono, pulito  e giusto, cardini della filosofia dell’associazione braidese.

Interno della Torre Vinaria (ph. Ivan Masciovecchio)

Interno della Torre Vinaria (ph. Ivan Masciovecchio)

Artefice della serata sarà lo chef Marco Giarratana, conosciuto sui social network come L’Uomo senza Tonno, che di se stesso dice: «Sono un umanista che cucina, scrive e suona. Cucinare a domicilio mi consente di avere un contatto diretto coi commensali. Il mio obiettivo è promuovere una cucina sana che non vuol dire “dietetica”. Il cibo sano è quello prodotto senza veleni, nel rispetto dei cicli stagionali, che tenga conto di chi lo produce, chi lo vende, chi lo cucina e, ultimo solo in questa catena, chi lo gusta. Per questo mi rifornisco nei mercati rionali e in piccole botteghe riducendo al minimo indispensabile gli acquisti nella grande distribuzione».

Salsicciotto frentano (ph. archivio Arssa)

Salsicciotto frentano (ph. archivio Arssa)

Pescando tra i 17 prodotti abruzzesi attualmente tutelati con il marchio dei Presìdi, il menù appositamente ideato per l’occasione (che comunque potrebbe subire aggiustamenti in base alla disponibilità dei prodotti) si aprirà con un aperitivo di benvenuto accompagnato da Canestrato di Castel del Monte e Salsicciotto frentano. A seguire, doppietta di antipasti composta da Bruschetta con polpo alla luciana e Olive Intosso; Vongole, Salsiccia di fegato aquilana, Fagioli di Paganica e scorza di limone. Come primo piatto sarà servito un Risotto con formaggio di capra, Peperone dolce di Altino, fichi e Ventricina del Vastese, mentre il secondo sarà a base di Agnello e Patate turchesa al forno con crema di Cipolla bianca di Fara Filiorum Petri bruciata, salsa di yogurt, nocciole e capperi. Chiusura dolce con le Sise delle Monache della pasticceria Emo Lullo di Guardiagrele. In abbinamento saranno serviti i vini della Cantina Frentana, che alle 19.30 aprirà le proprie porte per una visita guidata.

Costo della serata € 45 (bevande comprese). Info e prenotazioni (inderogabilmente entro il 14 agosto) al numero 339 1784284 (anche WhatsApp) oppure alla mail slowfoodchieti@gmail.com

PrintFriendly and PDF