6 ottobre 2019

Una intera giornata di studi per (ri)scoprire e riflettere sul lavoro di Raffaele de Vico, architetto abruzzese nato a Penne (PE) nel 1881, attivo nei primi anni del ‘900 a Roma – dove morirà nel 1969 – soprattutto nella progettazione di giardini e nell’architettura del paesaggio.

ph. Archivio personale di Raffaele de Vico, Roma

ph. Archivio personale di Raffaele de Vico, Roma

L’incontro in programma sabato 12 ottobre, dalle ore 10.30, nella sala consiliare del comune di Penne è organizzato in collaborazione, tra gli altri, della Fondazione Penne Musei e Archivi Onlus, l’Ordine degli Architetti di Pescara, la Fondazione Architetti Chieti-Pescara e gode del patrocinio dell’Associazione Parchi e Giardini d’Italia.

Nutrito il parterre dei relatori (il programma completo è disponibile QUI). Dopo i saluti istituzionali, tra i vari interventi, si potrà ascoltare il prof. Mario Costantini su La famiglia de Vico a Penne; il prof. Adriano Ghisetti Giavarina del dipartimento di Architettura dell’Università “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara su Raffaele de Vico e alcuni protagonisti dell’architettura a Roma nei primi anni del Novecento; l’assessore al Patrimonio urbanistico del comune di Spoltore, dott.ssa Chiara Trulli su Villa Acerbo a Caprara: un’eccellenza firmata de Vico; la vice presidente dell’APGI, dott.ssa Alberta Campitelli su La committenza privata: Villa Cecilia Pia, Villa Alfano, Villa Lina Igliori, Villa Palazzetti, Villa Talenti-Casale di Aguzzano.

ph. Archivio personale di Raffaele de Vico, Roma

ph. Archivio personale di Raffaele de Vico, Roma

Nel pomeriggio i lavori riprenderanno con le relazioni, tra gli altri, dell’architetto Margherita Guccione, direttore del MAXXI Architetture di Roma, su Raffaele de Vico, natura e progetto, e della prof.ssa Caterina Palestini del dipartimento di Architettura dell’Università “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara su Il disegno nell’opera di Raffaele de Vico. Prevista anche la proiezione del video Raffaele de Vico, architetto e paesaggista e la presentazione del volume di prossima uscita Raffaele de Vico (Palombi Editore) a cura di Alessandro Cremona e Sandro Santolini. Chiuderà il convegno l’intervento di Gilberto Petrucci, assessore alla Cultura del comune di Penne.

PrintFriendly and PDF