22 agosto 2014

Appuntamento Domenica 24 agosto a Schiavi d’Abruzzo ore 21.30

Un viaggio intorno alla tradizione musicale e alle danze del centro-sud Italia, attraverso il quale si scoprono melodie , canti, strumenti artigianali che ne rappresentano l’essenza popolare. Uno spettacolo che si affaccia al pubblico attraverso saltarelle, tarantelle calabresi, pizziche, tammurriate, racconti e storie cantate, tutto in un crescendo di ritmi, sonorità, balli a ronda, che coinvolgono, in alcuni momenti, lo stesso pubblico.

Locandina-Festa-Tartufo-e-Balli-tradizionali

Un viaggio suggestivo e coinvolgente nello spirito delle genti del Sud, immersi completamente nella tradizione musicale di terre strettamente legate alla propria cultura”.  Ampio spazio sarà dato dunque alle danze di riferimento con uno sguardo ad alcune ballate francesi, macedoni, ecc … con Dantina Grosso e gli allievi del corso di danze tradizionali.
Uno spettacolo in cui musica, canto e danza si fondono in un trinomio inscindibile.

Giuseppe Ponzo (Calabria): Organetto, Chitarra battente, Chitarra francese, Mandolino, Lira calabrese, Frischettara, Flauti a paru, Tamburi a cornice.

Oreste Forestieri (Calabria): Zampogne varie, Flauti armonico e traverso, Oboi popolari, Clarino, Mandola, Mandolino, Tamburelli e Tamburi a cornice dei Paesi del Mediterraneo. Costruttore di strumenti a fiato della tradizione musicale del centro sud Italia

Michele di Paolo (Molise): Tamburi a Cornice del centro sud Italia. Costruttore di Tamburi a Cornice.

Cinzia MInotti (Molise): Voce, Tamburi a Cornice, Esperta di danze popolari del centro-sud Italia

Dantina Grosso (Abruzzo): Esperta di danze popolari del centro-sud Italia con i suoi allievi

Dalle 17,30 alle 19,30 laboratorio di danze da ballare tutti insieme la sera.

Dalle 19,30 degustazione prodotti tipici accompagnati dal tartufo locale.

 

Info: 0873/970121

PrintFriendly and PDF