17 aprile 2014

Anche quest’anno a Pianella, grazie alla Pro Loco, all’Associazione Culturale “Amici di Eduardo” ed alla Piccola Compagnia Teatrale del Corridoio, domenica 20 aprile si svolgerà la XIX edizione della “Rappresentazione Storica de Lu Bbongiorne”; si tratta di una libera interpretazione teatrale delle origini storiche della tradizione pianellese per eccellenza. Lu Bbongiorne  tradizionale, invece, si svolgerà come sempre nella notte tra la Pasqua e il Lunedì dell’Angelo quando, uno o più canterini, accompagnati da un’orchestrina, si recheranno per le vie del paese salutando con strofe in rima dal contenuto provocatorio ed ironico tutte le famiglie, quasi a voler ufficializzare le dicerie ricorrenti.

10156889_10202757671454191_1145651458_n

La Rappresentazione, vede il Patrocinio del Comune di Pianella, della Provincia di Pescara, della Presidenza del Consiglio Regionale ed il sostegno della BCC di Pianella e C.M. Raimondo. L’ evento oltre a vedere alcuni  giullari, che da sopra un carro, accompagnati da musici, girano per le vie del paese trainati da contradaioli, salutando alcuni capi famiglia con versi giullareschi, viene arricchito da momenti di teatro popolare itinerante “Le Balconate” , da “La predeche de S. Zelvestre”, una sorta di originale parodia sui vizi e virtù del popolo pianellese e da un corteo storico composto da  personaggi che nell’arco dei secoli tra storia e leggenda hanno fatto la storia del paese. Sarà pubblicato, come da tradizione, un libro che raccoglie tutti  i versi satirici e notizie storiche sulla manifestazione.

 

PrintFriendly and PDF