9 aprile 2020

L’emergenza coronavirus non ferma il Pink Panel MásWine, l’unico gruppo amatoriale di solo donne assaggiatrici di vino. In ottemperanza alle disposizioni governative anti assembramento, il team al femminile nato in Abruzzo resta connesso in maniera virtuale e condivide sul web gli assaggi di vino con i relativi abbinamenti. Le video degustazioni brevi, dirette e coinvolgenti, possono essere seguite da tutti sulla pagina facebook MásWine.

sdr

sdr

Le partecipanti sono eno appassionate o sommelier provenienti da svariati ambiti professionali. Esprimono senza pretese didattiche il parere organolettico sui vini da loro scelti e suggeriscono l’abbinamento più consono. La fondatrice Jenny Viant Gómez, giornalista enogastronomica freelance, sommelier e degustatrice, ricorda che il gruppo non è un’associazione e nasce nel 2019 con l’obiettivo di proporre un modo di narrare orientato alla condivisione, all’immediatezza del racconto e senza l’attribuzione di punteggi al vino.

«L’emergenza Covid-19 ha decretato un forte colpo per la filiera agricola e per il comparto enogastronomico – dichiara –. Con le video degustazioni manteniamo alta l’attenzione su un settore da noi amato e che merita sostegno, anche attraverso un gesto apparentemente poco incisivo, ma dalla vasta divulgazione. Ora più che mai è necessario essere ambasciatori del bere e mangiare italiani».

Per il video di esordio, on line da pochi giorni, è stato scelto un vino autoctono abruzzese da abbinare non a una pietanza, bensì alla solidarietà ed al senso civico che deve vederci uniti in questo difficile momento. Le video degustazioni che seguiranno saranno affidate ai volti di Pasquina Fracassi, Enca Polidoro, Valentina Bravi, Chiara Mascitelli, Norma Torrieri, Debora D’Ottavio, Giuliana Rotella, Lorenza Mammarella, Simona Di Nicola, Sandra Pantalone, Luisa Avallone, Paola Torrelli e Antonia Gualtieri.

Print Friendly, PDF & Email

Share