5 maggio 2014

Giovedì 8 maggio 2014, alle ore 17, nella Corta Interna della Biblioteca Provinciale “Melchiorre Dèlfico” di Teramo, nell’ambito della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, il Club Unesco di Teramo ha organizzato la presentazione del nuovo romanzo di Errico BuonannoLotta di classe al terzo piano”, edito da Rizzoli (2014). Oltre all’autore, interverranno il Presidente del Club Unesco di Teramo Teresa Di Giacinto Speca, il Direttore della Biblioteca “Dèlfico” Luigi Ponziani e il giornalista e critico letterario Simone Gambacorta.

cop._Lotta_di_classe_al_terzo_piano

«È il 1861 e Karl Marx è senza un soldo. Vive in un vecchio condominio londinese, a spese del compagno Engels, e ha l’eroica missione di scrivere il libro del secolo – si legge nella scheda del libro – C’è un solo problema: non gli riesce di buttare giù una riga. Mentre il movimento operaio fibrilla e tutta l’Europa è una polveriera che attende il la per la rivolta, Marx tace, aspetta, si nasconde. Soltanto un uomo può capirlo, colui che in teoria è il suo nemico giurato: Alan John Huckabee, il Padrone (di casa). Capitalista, sfruttatore, nonché in segreto scrittore fallito, comprende di avere parecchio in comune con il suo celebre inquilino. Tra bombe anarchiche, rivoluzionarie russe e seri filosofi con la pistola, il borghese deluso e l’utopista in bolletta si troveranno fianco a fianco in una lotta inaspettata per la poesia e la libertà. Si aiuteranno così a riscoprire cosa significa sognare e partoriranno una nuova idea, che cambi il mondo dall’interno. Interno sette, terzo piano: la misteriosa casa Marx».

Errico Buonanno è nato a Roma nel 1979. Giornalista e scrittore, ha pubblicato “Piccola serenata notturna” (Marsilio 2003, Premio Calvino), “Partita doppia” (con Gianni Farinetti, Aliberti 2005), “L’accademia Pessoa” (Einaudi 2007), “Sarà vero. La menzogna al potere” (Einaudi 2009) e “L’eternità stanca. Pellegrinaggio agnostico tra le nuove religioni” (Laterza 2012). Collabora con il «Corriere della Sera» e lavora a Radio Due, dove ha condotto per tre stagioni “Io, Chiara e l’Oscuro” con Chiara Gamberale.

PrintFriendly and PDF