21 marzo 2017

Prevista originariamente due mesi fa e rimandata per il maltempo abbattutosi a fine gennaio su gran parte della regione, è ormai ai nastri di partenza la seconda edizione di “Vette & Forchette”, la manifestazione nata dalla collaborazione tra le associazioni Qualità Abruzzo ed è Abruzzo, in programma nell’incantevole borgo di Pescocostanzo (AQ) da domenica 26 a lunedì 27 marzo.

Largo della Collegiata e sullo sfondo la basilica di S. Maria del Colle (ph. Ivan Masciovecchio)

Largo della Collegiata e sullo sfondo la basilica di S. Maria del Colle (ph. Ivan Masciovecchio)

Vini, cucina e sapori d’Abruzzo; questi i valori condivisi dell’evento che si aprirà domenica pomeriggio con una conferenza stampa di presentazione durante la quale il giornalista e scrittore Roberto Perrone introdurrà al pubblico il suo ultimo lavoro “Manuale del viaggiatore goloso”. A seguire, debutto in società dei nuovi associati di Qualità Abruzzo ed aperitivo di benvenuto con finger food a cura di Alessandro De Antoniis del ristorante Cipria di Mare di Teramo, Massimiliano Capretta del ristorante Arca (Alba Adriatica, TE) e Raffaele Trilli del Chichibio (Roccaraso, AQ).

Palazzo Fanzago (ph. Ivan Masciovecchio)

Sulla destra, la facciata di Palazzo Fanzago (ph. Ivan Masciovecchio)

La giornata inaugurale di “Vette & Forchette” entrerà poi nel vivo con due degustazioni dai titoli originali previste ed organizzate nelle sale di Palazzo Fanzago. “Vette & Pescato, il Mare Adriatico a 1.400 metri” sarà dedicata al binomio cucina di mare e bollicine, con preparazioni culinarie a cura degli chef Marco Caldora del ristorante Caldora Punta Vallevò (Rocca S. Giovanni, CH) e Patrizia Di Gregorio del ristorante Lucia (Giulianova, TE), abbinate ai vini delle cantine Illuminati, Tenuta I Fauri, Contadi Castaldi e Tenuta Quadra, quest’ultime due realtà entrambe provenienti dalla Franciacorta.

Basilica di S. Maria del Colle (ph. Ivan Masciovecchio)

Basilica di S. Maria del Colle. A destra, chiesa di S. Maria del Suffragio dei Morti  (ph. Ivan Masciovecchio)

Nel secondo tastingForchette perfette” protagonisti saranno invece gli assaggi predisposti dagli chef Gianni Dezio di Tosto (Atri, TE) e Maurizio Della Valle dell’Osteria La Corte (Spoltore, PE), da gustare in abbinamento con i Montepulciano d’Abruzzo delle aziende agricole Cirelli, Cataldi Madonna, Binomio, Tenuta Terraviva, Tiberio e la birra artigianale del birrificio Mezzopasso.

Un portale tra le vie del borgo (ph. Ivan Masciovecchio)

Un portale tra le vie del borgo (ph. Ivan Masciovecchio)

La giornata si concluderà con una cena di gala già sold out presso il ristorante La Corniola di Pescocostanzo durante la quale, oltre al padrone di casa Concezio Gizzi, in cucina si alterneranno  Cristian Torsiello dell’Osteria Arbustico (Valva, SA), diplomato alla scuola alberghiera di Roccaraso e per sette anni al fianco di Niko Romito al Reale; Peppino Tinari del Villa Maiella (Guardiagrele, CH); Davide Pezzuto del D.One (Montepagano di Roseto degli Abruzzi, TE); Antonello De Maria del ristorante Le Regard (Caramanico Terme, PE); Filippo Di Clemente della pasticceria Gran Noblesse (Mosciano S. Angelo, TE), con cadeaux finale a sorpresa ad opera di Niko Romito e degli allievi della sua scuola di formazione di Castel di Sangro.

La seconda e ultima giornata di lunedì sarà infine dedicata alla montagna con gare di sci riservate agli iscritti agli eventi del giorno precedente. Info e prenotazioni per competizioni e degustazioni ai numeri 0864 642470 oppure 347 9161089.

PrintFriendly and PDF