8 marzo 2017

Ad un mese dall’inaugurazione della sua 51° edizione, la cittadella del Vinitaly – il salone internazionale dei vini e distillati in programma a Verona da domenica 9 a mercoledì 12 aprile – prende lentamente forma e sostanza insieme alla conferma dei primi appuntamenti in programma. Tra le novità di quest’anno, il restyling e l’ampliamento dei padiglioni regionali di Piemonte e Sardegna e la creazione di nuove aree espositive per Toscana e Vininternational.

Daniele D'Alberto sul palco di MEETinCUCINA 2017 (ph. Ivan Masciovecchio)

Daniele D’Alberto sul palco di MEETinCUCINA 2017 (ph. Ivan Masciovecchio)

Confermato, invece, tra gli altri, lo spazio del Ristorante d’Autore allestito al primo piano del Palaexpo – un luogo del gusto nato dalla volontà di presentare al grande pubblico, nazionale ed internazionale, le eccellenze italiane attraverso l’interpretazione di alcuni grandi chef, organizzato in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino e con il Consorzio per la Tutela del Franciacorta – all’interno del quale il pranzo di lunedì 10 aprile sarà curato personalmente dal giovane Daniele D’Alberto del BR1 di Montesilvano (PE).

L'uovo spaziale (ph. sito BR1)

L’uovo venuto dallo spazio (ph. sito BR1)

Un altro importate riconoscimento per il cuoco pescarese classe 1987, già vincitore nel 2014 del premio come miglior emergente del centro Italia e fresco di esibizione nello scorso mese di gennaio sul palco del MEETinCUCINA, di cui si può leggere qui. Il menu di quattro portate proposto per l’occasione prevederà in apertura l’uovo venuto dallo spazio, seguito da fusilloro Verrigni alle diverse consistenze di baccalà e completato con sgombro, rape rosse e pompelmo. In chiusura, cremoso al cioccolato Valrhona,vaniglia e parrozzo, per un’esplosione di abruzzese dolcezza.

Prenotazioni al numero 045 8298728.

PrintFriendly and PDF