31 marzo 2020

Cinquantamila scatti per raccontare ed emozionare con il primo video paesaggistico sull’Abruzzo realizzato dal film-maker Alessandro Petrini in collaborazione con la nostra rivista Tesori d’Abruzzo. Un video da vedere ma soprattutto da vivere

 

di Paolo de Siena

In un momento storico nel quale i nostri spostamenti sono limitati per cause di forza maggiore, sentiamo inevitabilmente la necessità di evadere, anche solo con la mente, verso luoghi speciali, siano essi lontani o incredibilmente vicini. Twofold Nature – Abruzzo Sublime and Beautiful, premiato al Views of the World di Montreal, festival internazionale dedicato al video paesaggistico nel 2016, rappresenta per il filmmaker Alessandro Petrini un atto d’amore nei confronti della sua regione, terra che lo ha sempre ispirato e dalla quale è partito per girare il mondo, senza mai però abbandonare le sue origini.

 Cosa ti ha ispirato per girare Twofold Nature?

Sono stati mesi molto intensi in cui sono partito, zaino in spalla e ho scoperto e riscoperto angoli di una regione straordinaria e non lo dico solo per senso di appartenenza, anche se so di non essere troppo obiettivo. Se non fossi nato qui probabilmente non avrei sviluppato questa passione viscerale per il paesaggio e non mi sarei dedicato a questo tipo di video e di fotografia.

 

Il Sirente Velino

Qual è stato lo stimolo per decidere di aggiornare tecnicamente e allo stesso tempo di ripromuovere il video?

All’Abruzzo sentivo di dovere qualcosa in più: con il miglioramento qualitativo degli standard di riproduzione un time-lapse come questo meritava una cura speciale, un aggiornamento alla luce dell’ingresso nella terza decade di questo secolo. A fine 2014 i dispositivi non erano su larga scala pronti per accogliere lo scintillante dettaglio del 4K che rende un video di questo tipo un autentico piacere per i sensi. Era doveroso quindi portare queste immagini a una definizione appropriata alle esigenze attuali, soprattutto in queste settimane nelle quali siamo distanti tra di noi fisicamente, ma più vicini a livello umano.

Il castello di Roccascalegna

Cosa ti senti di dire alle persone che lo guardano per la prima volta o che lo hanno già fatto in passato ma vogliono riscoprirlo oggi?

Sarebbe fantastico poter gustare queste sequenze e immaginare di essere lì tra qualche settimana. E’ un invito a visitarli di persona alla fine di questa emergenza in modo da poter ammirare con i vostri occhi questo Abruzzo, Sublime e Bellissimo.

 

Il faro di Ortona

Collarmele

A Sublime and Beautiful Abruzzo

During these lockdown weeks, with a limited possibility to travel, we have a strong need to wander with our mind and visit special faraway places or even closer ones. Twofold Nature – Abruzzo Sublime and Beautiful, awarded at the Views of the World in Montreal a festival focused on landscape videos in 2016, is for the filmmaker Alessandro Petrini a real act of love for his land. He’s always been inspired by his region, he started from Abruzzo to travel the world and he never forgot his origins.

What did inspire you when you decided to film Twofold Nature?

I left home with my backpack spending very intense months in search of old and new corners of this wonderful region. I’m not saying that because I belong to Abruzzo, even if I know that my heart is here. If I chose to be involved in landscape video and photography is because I was born in this place.

Why did you decide to make a technical update and at the same time promote again the video?

I knew I owed something more to Abruzzo: with the quality improvement of video reproduction this kind of time-lapse video deserved a special care, a necessary update at the dawn of the third decade of this century. At the end of 2014 devices where not ready to play the shiny details of 4K which can be a real pleasure for our senses. So it was very important to upscale these images to fulfil  current standards, especially during these weeks when we are physically far from each other but closer with our souls.

 What would you like to tell people who are watching it for the first time or who did it in the past and want to rediscover it now?

It would be great to enjoy these sequences and imagine to be there if a few weeks. You should visit them by yourself at the end of this emergency with your own eyes to realize how Sublime and Beautiful is this Abruzzo

PrintFriendly and PDF