5 agosto 2019

La storica sagra, giunta alla sua 52a edizione, rinnoverà il consueto appuntamento con spettacoli e concerti in sinergia con il Festival dell’organetto “Ddu’ bbotte”

basciano sagra

Una panoramica della Sagra del Prosciutto abruzzese di Basciano.

Dal 7 all’11 agosto, nel comune teramano di Basciano, avrà luogo l’evento enogastronomico tra i più amati dagli abruzzesi e di lunga tradizione, ovvero la Sagra del Prosciutto abruzzese e Festival dell’organetto “Ddu’ bbotte di Basciano”. Protagonista della manifestazione, per tutti gli appassionati del buon gusto e della qualità, sarà il prosciutto locale, stagionato di almeno 18 mesi, che sarà festeggiato con spettacoli a ritmo di musica folk e concerti lungo le strade.
Il sindaco del comune di Basciano Alessandro Frattaroli, insieme alla presidentessa della Proloco, Ingrid Filippini, hanno illustrato il programma messo in campo.

L’inaugurazione avverrà mercoledì 7 agosto, alle ore 18,00, con una degustazione guidata dei prosciutti. A seguire, alle ore 20,00, vi sarà l’apertura ufficiale degli stand enogastronomici. Allieteranno la serata l’esibizione della scuola di danza “Space Jam” e musica dal vivo.
Stesso format per giovedì 8 agosto, con gli stand che saranno operativi già a partire dalle ore 18,00.

Venerdì 9 agosto, dalle ore 9.30, si terranno le iscrizioni e le selezioni per il Festival dell’organetto. Alle ore 14,00 apertura degli stand. In serata, dalle ore 21,00, avranno luogo le semifinali delle sei categorie partecipanti al Festival e per concludere il tutto in bellezza vi sarà la premiazione e l’assegnazione del riconoscimento “Giuseppe D’Antonio”, il conferimento dei trofei e la proclamazione del vincitore della 52a edizione del Festival.
Sabato 10 agosto gli stand apriranno alle ore 12,00, in serata, invece, alle ore 20,00, l’Amministrazione comunale assegnerà le borse di studio agli studenti locali più meritevoli. A seguire musica dal vivo.

Domenica 11 agosto ricordiamo alle ore 21,00 i “Regina”, tribute band dei Queen. A mezzanotte conclusione della sagra con l’estrazione della lotteria.

Ricordiamo che per tutta la durata della manifestazione sarà disponibile il servizio gratuito di bus navetta con partenza dal campo sportivo comunale.

 

PrintFriendly and PDF