3 aprile 2014

Il Salone dei Prodotti Tipici dei Parchi d’Italia, ospite alla Rai nella trasmissione televisiva “Uno Mattina Verde”


Venerdì 4 Aprile dalle 10.30 alle 11.30 alcuni importanti produttori dell’area aquilana, accompagnati da Roberto di Vincenzo, coordinatore generale del Salone dei Prodotti Tipici dei Parchi, e dai direttori di CIA L’Aquila Filippo Rubei e Confcommercio L’Aquila Celso Cioni, saranno presenti, in diretta, alla trasmissione televisiva di Rai Uno “Uno Mattina Verde”. La trasmissione evidenzierà la grande varietà di prodotti agroalimentari che si coltiva e si produce nel territorio aquilano. I protagonisti della trasmissione saranno i cereali degli altipiani aquilani, i formaggi pecorini del Gran Sasso e i formaggi vaccini di Campo Felice, i salumi dell’aquilano, lo zafferano dop dell’Aquila, il vino della Valle del Tirino. Un panorama esaustivo e che ben rappresenta le qualità territoriali aquilane. In diretta lo chef stellato William Zonfa, della Magione Papale, preparerà le specialità aquilane protagoniste della trasmissione.

image001-6

A completare l’offerta abruzzese i prodotti in lana di Valeria Gallese, anima del progetto di valorizzazione delle lane autoctone aquilane Pecunia-Aquilana. La seconda edizione del Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia, rassegna dedicata ai sapori tipici e tradizionali delle aree protette italiane si svolgerà a L’Aquila, dal 16 al 19  maggio 2014, presso l’ex Agriformula (Via Rodolfo Volpe – Nucleo Industriale Caselle di Bazzano). Un’iniziativa realizzata a L’Aquila per testimoniare la volontà di rinascita di un territorio segnato dal sisma e di rilancio di una nuova “industria”, quella della sostenibilità, della valorizzazione delle produzioni di qualità e dell’enogastronomia come opportunità di sviluppo turistico ed economico. Un’industria che vede l’Abruzzo in prima linea grazie alle iniziative di promozione territoriale legate al sistema dei parchi e alle eccellenze che questi territori esprimono. Nato su iniziativa della Camera di Commercio dell’Aquila e promosso dal Comitato Promoexpò, il Salone ha avanzato proposte di livello nazionale capaci di coniugare qualità, tipicità e ambiente e inaugurare una formula di promozione a chilometro zero. Una formula che si è immediatamente affermata come vincente e ha incontrato il favore del pubblico e degli addetti ai lavori. La prima edizione, svoltasi nel maggio 2013, ha ottenuto importanti primati e cifre da record: oltre 30.000 visitatori, 150 espositori provenienti dall’Abruzzo e da diverse regioni italiane, centinaia di prodotti tipici promossi, allestimenti e arredi dall’anima green che hanno fatto del Salone il primo evento fieristico completamente sostenibile. Un successo straordinario che è valso al Salone il riconoscimento di Fiera Nazionale, sottolineato e accompagnato con grande interesse anche dalla stampa.

PrintFriendly and PDF