6 luglio 2019

«Luglio m’ha fatto una promessa l’amore porterà…» cantava Riccardo Del Turco nel brano vincitore del disco per l’estate 1968. Da diversi anni a questa parte, in alcune località della riviera abruzzese, il mese di luglio porta con sé anche uno degli eventi più coinvolgenti della stagione balneare. Stiamo parlando di Cerasuolo a Mare, la manifestazione estiva organizzata come sempre dalla Confesercenti Provinciale di Pescara con il patrocinio delle amministrazioni comunali di Montesilvano, Silvi e Francavilla al Mare, capace di coniugare i sapori del pesce dell’Adriatico, e non solo, con i profumi del vino emblema della tradizione abruzzese.

ph. Ivan Masciovecchio

ph. Ivan Masciovecchio

Presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis, l’assessore al Turismo, Deborah Comardi e il direttore di Confesercenti Pescara, Gianni Taucci, oltre ad avere il grande merito di mettere insieme diversi operatori commerciali locali, uniti come un’unica forza per la promozione anche turistica del comprensorio, Cerasuolo a Mare aspira a diventare nel tempo «un appuntamento identificativo non solo di Montesilvano, ma di tutto il territorio limitrofo, con l’obiettivo di trasformare gli stabilimenti balneari in una sorta di vetrina delle eccellenze dell’enogastronomia regionale».

ph- Ivan Masciovecchio

ph- Ivan Masciovecchio

Saranno eccezionalmente tre le tappe previste per il 2019: si comincerà quindi dalla riviera di Montesilvano (PE) con la sesta edizione in programma da giovedì 11 a sabato 13 luglio, per arrivare sul lungomare di Silvi Marina (TE) con la seconda edizione da giovedì 25 a venerdì 26 luglio, passando – novità assoluta di quest’anno – sulla riviera di Francavilla al Mare (CH) dove ci si ritroverà da mercoledì 17 a giovedì 18 luglio, per un totale di trentadue lidi coinvolti e ben trenta cantine aderenti con la propria espressione di Cerasuolo d’Abruzzo.

ph. Ivan Masciovecchio

ph. Ivan Masciovecchio

Tutte le date avranno gli stessi orari di inizio e fine degustazioni, ovvero dalle 19 all’1 di notte fino ad esaurimento scorte, e seguiranno le medesime modalità di svolgimento, con acquisto al prezzo di € 6 del pratico kit composto da una sacca porta bicchiere + calice di vetro + ticket per cinque degustazioni, disponibile in tutti i locali aderenti all’iniziativa. La mescita dei vini sarà assicurata dalla presenza ad ogni postazione di sommelier della Fondazione Italiana Sommelier Abruzzo Adriatico.

Di seguito, l’elenco degli stabilimenti balneari suddivisi per comune e le cantine partecipanti.

Comune di Montesilvano (11-12-13 luglio)
La Racchetta | La Rosa dei Venti | Bagni Padovani | Pallino Beach | Onda Verde | Hotel Sole | Sabbia d’Oro | Bagni Bruno

Comune di Francavilla al Mare (17-18 luglio)
Lido Siesta | El Pareso | Lido Nausica | Blumarine | Lido Mare Nostrum | Vittoria Beach | Cortesito | Lido Sirena | Capo Verde | Lido Il Gabbiano | Lido Rosa dei Venti

Comune di Silvi Marina (25-26 luglio)
Twenty Beach | Piè d’Oro | Ippocampo | Il Corsaro | Principe d’Abruzzo | Lo Squalo | Paloma Beach | Albatros | Mirage | Skipper | La Scogliera | Nino | Al Sorriso

Cantine partecipanti
Agriverde
Babywine
Bosco Nestore
Camillo Montori
Casimirri
Cerulli Spinozzi
Chiusa Grande
Colle Moro
Contesa
Di Sipio
Farnese
Fratelli Biagi
Galasso
IL.DA
Lampato
Marramiero
Masciarelli
Monteselva
Mucci
Orsogna
Pietrantonj
Podere Castorani
Ruggeri
San Lorenzo
Speranza
Tenuta i Fauri
Terra d’Aligi
Tocco
Tollo
Torre Zambra

PrintFriendly and PDF