14 novembre 2019

Sarà lo Spazio Pingue – Cibus et Symposium a Sulmona (AQ) ad ospitare il prossimo lunedì 25 novembre, dalle ore 18, la doppia presentazione – con annessa degustazione – delle guide Osterie d’Italia e Slow Wine, che quest’anno festeggiano rispettivamente l’importante traguardo della 30° e della 10° edizione.

La copertina della guida Osterie d'Italia 2020 dalla veste grafica rinnovata (ph. Ivan Masciovecchio)

La copertina della guida Osterie d’Italia 2020 dalla veste grafica rinnovata (ph. Ivan Masciovecchio)

All’incontro moderato dal giornalista Paolo Castignani saranno presenti Eliodoro D’Orazio, portavoce Slow Food Abruzzo-Molise: Fabio Spinosa Pingue, presidente DMC Terre d’Amore; Mauro Febbo, assessore al Turismo della Regione Abruzzo; Angela Palombo, delegata FISAR L’Aquila.

Interverranno, inoltre, Fabio Giavedoni, curatore della guida Slow Wine; Pierluigi Cocchini, responsabile Slow Wine Abruzzo; Eugenio Signoroni, curatore della guida Osterie d’Italia e Massimo Di Cintio, responsabile Osterie d’Italia Abruzzo-Molise.

L’ingresso alla presentazione è libero. A seguire, dalle ore 19.30, ad un costo di € 50 (40 per i soci Slow Food) comprensivo anche di una copia di entrambe le guide, sarà prevista una degustazione di vini selezionati dalla guida Slow Wine abbinati ad assaggi preparati dagli undici ristoranti premiati con il massimo riconoscimento della Chiocciola dalla guida Osterie d’Italia, vale a dire Borgo Spoltino a Mosciano Sant’Angelo (TE); Cibo Matto a Vasto (CH); Font’Artana a Picciano (PE); La Bilancia a Loreto Aprutino (PE); La Corte a Villa Raspa di Spoltore (PE); PerVoglia a Castellalto (TE); Sapori di Campagna a Ofena (AQ); Taverna 58 a Pescara; Taverna de li Caldora a Pacentro (AQ); Vecchia Marina a Roseto degli Abruzzi (TE); Zenobi a Colonnella (TE).

La degustazione sarà effettuata con servizio in spazi liberi senza posti assegnati pertanto non è necessaria la prenotazione. Info al numero 338 2680783 oppure alla mail info@slowfoodabruzzo.it

PrintFriendly and PDF