14 ottobre 2019

Dopo essere stato insignito nel 2013 del titolo di Cavaliere, per Sandro Galantini giunge dal Quirinale un ulteriore e più prestigioso riconoscimento. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha infatti conferito allo storico e giornalista giuliese, per meriti culturali e chiara fama, il titolo onorifico di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Sandro Galantini

Lo storico e saggista Sandro Galantini

Il relativo decreto di nomina è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Supplemento ordinario, dello scorso 30 luglio. Membro di numerosi sodalizi ed istituti di ricerca, Sandro Galantini è autore di circa 100 pubblicazioni tra volumi, contributi in opere collettanee e saggi scientifici riguardanti questioni giuridiche, storiche e di letteratura, tradotte anche all’estero e richiamate in convegni ed opere sia nazionali che internazionali. I suoi studi, soprattutto quelli di carattere storico, alcuni dei quali richiamati nel Dizionario Biografico della Treccani”, da anni ricevono attenzione da parte degli ambienti scientifici stranieri ed hanno contribuito a proiettare a livello internazionale la storia di Giulianova e quella abruzzese. Oltre ad essere stati scelti da prestigiose università straniere come Yale, la Columbia di New York, Princeton ed Harvard, i suoi volumi sono infatti presenti nel CNR di Parigi, nella biblioteca del Congresso di Washington, nella Bayerische Staatsbibliothek di Monaco di Baviera, nelle collezioni Jacque Doucet dell’Istituto nazionale di storia dell’arte di Parigi e nella British Library di Londra.

Numerosi i premi ed i riconoscimenti ottenuti per la sua produzione saggistica, poetica e letteraria: il “Collare Gran Premio” conferitogli dall’associazione Il Quadrato di Milano nel 1988, il Premio nazionale di poesia “La Torre” nell’ ‘89, il “Filomena Carrara” nel 1996 per la saggistica storia, il “Polidoro” per il giornalismo nel 2003, il Premio speciale nazionale Lago “Gerundo” nel 2006, il “Giammario Sgattoni” per il racconto breve nel 2009. Nel 2017 ha inoltre vinto il 37° Festival della Poesia Italiana, nel 2018 il 6° concorso nazionale di poesia in lingua italiana “Gaetano D’Annuntiis” aggiudicandosi di recente la terza edizione del “Premio Montonico Opera Prima”.

Per il suo impegno nell’attività di ricerca Sandro Galantini ha ricevuto nel 2004 il Premio internazionale “Sciacca” e il Diploma di merito della Fondazione Mauriziana.

PrintFriendly and PDF