2 ottobre 2020

Prevista originariamente dal 13 febbraio al 26 marzo scorsi e sospesa a causa dell’emergenza Covid, lunedì 5 ottobre, sempre al Cinema CiakCity di Via Bellisario a Lanciano (CH), riprenderanno le proiezioni di Retrogusto, la rassegna ideata dalla Condotta Slow Food Lanciano per celebrare la settima arte riflettendo su tematiche ambientali e sul rapporto dell’uomo con l’alimentazione e l’ecosistema nel quale è immerso attraverso la contemporanea proposta di film d’autore capaci di stimolare la mente e di piatti tipici della tradizione locale che sappiano solleticare il palato.

Il tutto annaffiato da un buon calice di vino offerto grazie ad una rinnovata collaborazione con la Cantina Frentana, eccellenza abruzzese capace di raggruppare oltre 400 soci, fondata nel 1958 ed oggi impegnata nel portare avanti un progetto di qualità basato sull’etica e la sostenibilità dove siano centrali l’uomo ed il suo legame col territorio.

In programma ogni lunedì, dalle ore 20.30, saranno in visione i film “Un mondo fragile” (5 ottobre), “La donna elettrica” (12 ottobre), “Antropocene” (19 ottobre), per chiudere con “Lucania” (26 ottobre), pellicola dura come la terra arsa del Sud ed allo stesso tempo di una bellezza dirompente e impalpabile come un albero scompigliato dal vento. Tutti lancianesi i ristoranti coinvolti (Il Grappolo d’Oro, Corona di Ferro, Il Pastore Abruzzese, La Patria) che, al termine di ogni proiezione, si alterneranno nell’offerta di assaggi di cucina locale.

retrogusto

Print Friendly, PDF & Email

Share