27 settembre 2017

Saranno i vini estremamente naturali di Massimiliano D’Addario dell’azienda agricola Marina Palusci di Pianella (PE) i protagonisti del sesto dei 9 incontri con 9 vignaioli organizzati dall’Osteria Corridore dell’Aquila con l’intento di promuovere le eccellenze enologiche regionali attraverso informali iniziative conviviali, in programma giovedì 5 ottobre alle ore 20 sempre nei locali dello storico ristorante del capoluogo regionale.

(ph. sito Osteria Corridore)

(ph. sito Osteria Corridore)

Il menù ideato per l’occasione dalla chef Serena Deli prevederà un’apertura a base di tortino di farro con guanciale stufato, passata di peperoni e formaggio seguito da degli sfiziosi caggionetti alle verdure e formaggi. Dismessi per una sera i panni del frantoiano di ferro, tra i vari vini proposti durante la serata, l’eclettico produttore racconterà la genesi del Doppia Barba, Trebbiano d’Abruzzo in purezza prodotto secondo un metodo ancestrale con rifermentazione in bottiglia, servito in abbinamento con gli antipasti.

Grappoli di uva Pecorino dell'azienda Marina Palusci (ph. pagina fb Massimiliano D'Addario)

Grappoli di uva Pecorino (ph. pagina fb Massimiliano D’Addario)

Si proseguirà poi con una duplice batteria di primi piatti composta da gnocchetti di ricotta al pomodoro concassé, erbette e ricotta secca e sagnarelle con patate, rosmarino, formaggio e pistacchio, accompagnati rispettivamente dal Cerasuolo d’Abruzzo DOC Senzaniente e dalla Passerina Colline Pescaresi IGT della linea Plenus. Chiusura sempre nel segno di Plenus con una dadolata di agnello cac’e’ova allo zafferano servita con il Pecorino Colline Pescaresi IGT e una mousse al cioccolato fondente 80% al peperoncino piccante e olio extravergine abbinata al Montepulciano d’Abruzzo 2009. Info e prenotazioni come di consueto al numero 0862 24561.

PrintFriendly and PDF