7 dicembre 2018

Scambiarsi gli auguri di Natale e contemporaneamente dare il proprio contributo per una giusta causa, acquistando il calendario realizzato in collaborazione con l’associazione culturale I colori dell’Iride di Lanciano (CH) per sostenere l’attività dello sportello frentano S.O.S. Iride che da anni si dedica al supporto delle donne in difficoltà. Questo l’obiettivo che Le Donne del Vino d’Abruzzo intendono perseguire grazie al pranzo organizzato per domenica 16 dicembre alle ore 13 negli spazi del Borgo Spoltino di Mosciano Sant’Angelo (TE); un evento conviviale aperto a tutti, senza distinzione di genere, che si spera possa coinvolgere il maggior numero possibile di persone.

Gli spazi del Borgo Spoltino a Mosciano Sant'Angelo (ph. sito borgospoltino.it)

Gli spazi del Borgo Spoltino a Mosciano Sant’Angelo (ph. sito borgospoltino.it)

Anticipato da un aperitivo di sfizi & bollicine, il menù ideato dallo staff del Borgo Spoltino, realizzato grazie anche all’utilizzo di materie prime di qualità contrassegnate dal riconoscimento di Presìdi Slow Food, prevede un antipasto a base di Prosciutto e Filetto della Val Vibrata, Mortadellina di Campotosto, Insalata di farro, Verdure agrodolci, Caprino con cipolla rossa caramellata, Ricotta di pecora, Pecorino Canestrato di Castel del Monte. A seguire, primo piatto di Anellini di Elice fatti a mano con spinaci soffocati, ricotta stagionata di Castel del Monte e zeste di Limone. Di secondo, Filettini di maiale gratinati alle erbe aromatiche con mele saltate in padella e insalata agrodolce; per chiudere con una Crema di yogurt allo zafferano con lingue di gatto al cioccolato e granella di pistacchi di Bronte. In abbinamento, una selezione di vini a cura delle stesse Donne del Vino. Costo € 55 comprensivo anche di una copia del calendario. Prenotazione obbligatoria alla mail abruzzo@ledonnedelvino.com

Il calendario realizzato dalle Donne del Vino d'Abruzzo (ph. pagina fb DDVA)

Il calendario realizzato dalle Donne del Vino d’Abruzzo (ph. pagina fb DDVA)

La delegazione abruzzese dell’associazione presieduta a livello nazionale da Donatella Cinelli Colombini attualmente è composta da circa trenta associate capitanate dalla giornalista Jenny Viant Gómez (delegata regionale). Con lei le produttrici Katia Masci (Valle Martello), Stefania Bosco (Bosco Nestore), Valentina Di Camillo (Tenuta I Fauri), Marina Cvetic (Masciarelli), Martina Danelli Mastrangelo (Vini Mastrangelo), Aurelia Elisa Mucci (Cantine Mucci), Emilia Monti (Vini Monti), Marina Orlandi Contucci Ponno (Orlandi Contucci Ponno), Ersilia Di Biase (Cantina Di Biase), Stefania Pepe (Az. Agricola Stefania Pepe), Isabella Iezzi (Rabottini), Caterina Cornacchia (Barone Cornacchia); le esponenti d’azienda Simona D’Alicarnaso (Citra) e Ilaria D’Eusanio (Chiusa Grande); le ristoratrici Laura del Vinaccio (Borgo Spoltino) e Vilma e Nadia Moscardi (Elodia); le giornaliste Eleonora Lopes, Marcella Pace e Lisa De Leonardis; le sommelier Graziella di Berardino, Lucia Cruccolini, Valentina Bianconi, Angela Balducci e Serena Trolla; l’export manager Monica Sarrecchia e l’avvocato Arianna Di Pietro dell’associazione Giuristi della Vite e del Vino.

PrintFriendly and PDF