18 maggio 2018

In occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio culturale e delle annuali Celebrazioni Bindiane, la Giunta, su impulso del vicesindaco con delega alla Cultura Nausicaa Cameli, ha deliberato l’avvio della stabile collaborazione tra il Comune, con il coinvolgimento del Polo Museale Civico, e Wikimedia Italia, associazione di promozione sociale che dal 2005 favorisce il miglioramento nonché l’avanzamento del sapere e della cultura promuovendo la produzione, la raccolta e la diffusione di contenuti liberi (open content), ossia di opere contrassegnate dai loro autori con una licenza che ne permetta l’elaborazione e/o la diffusione gratuita per ogni scopo (anche commerciale).

Tra le iniziative che verranno messe in campo ci sarà, a cura di Carla Colombati dell’Università di Teramo, coordinatrice dell’associazione in Abruzzo, e di Sirio Maria Pomante, direttore t.s. dei musei civici, il concorso “Wiki Loves Monuments”.

giulianova-abruzzo

Veduta di Giulianova (Ph: Giancarlo Malandra)

Giulianova – spiega la vicesindaco Cameli – sarà infatti il primo Comune della provincia di Teramo a “liberare” i monumenti di sua pertinenza e a permettere che le foto scattate siano caricate sulla piattaforma Commons partecipando al concorso locale e nazionale che si svolgerà nel mese di settembre. Gli amanti del patrimonio culturale e della fotografia potranno immortalare i monumenti e partecipare alla competizione nazionale di Wikimedia Italia condividendo con licenza libera su Wikimedia Commons le proprie foto e contribuendo così a far conoscere le bellezze di una delle prime fondazioni urbane del Rinascimento”.

Le fotografie condivise a partire dalla prima edizione del concorso in Italia a oggi sono più di 90.000; le immagini sono accessibili e riutilizzabili liberamente da parte di tutti, anche per scopi commerciali, e vengono utilizzate per illustrare le pagine dell’enciclopedia libera Wikipedia, uno dei dieci siti web più visitati al mondo.

Inoltre, il primo appuntamento si svolgerà il prossimo 24 maggio alle ore 15 presso il Liceo Statale “M. Curie” di Giulianova che da anni collabora con il Polo Museale Civico nei progetti di alternanza scuola-lavoro. Pierluigi Feliciati, docente presso l’Università degli Studi di Macerata, e Tommaso Paiano, bibliotecario, incontreranno studenti e docenti per far conoscere l’utilizzo dei progetti Wikimedia, in particolare Wikipedia, Wikicommons e “Wiki Loves Monuments”, per dar vita nei prossimi mesi a progetti legati al territorio. Il momento formativo sarà propedeutico alle attività legate sia alla valorizzazione del patrimonio culturale di Giulianova, sia alla crescita dei ragazzi per lo sviluppo di competenze informative sulla conoscenza e sull’uso di fonti documentarie, di abilità digitali legate alla redazione di voci su Wikipedia o al caricamento di fotografie su Wikicommons, nell’ottica del sapere libero.

PrintFriendly and PDF