6 agosto 2019

In occasione del decennale della scomparsa di Vittorio Monaco – insegnante, dirigente politico, animatore culturale e scrittore abruzzese nato a Pettorano sul Gizio nel 1941 – il Centro studi che nel suo nome ed attorno ai temi a lui cari si propone di promuovere lo sviluppo di una libera ricerca da parte di quanti siano motivati a condurla in veste di cultori appassionati o di specialisti, organizza per il prossimo venerdì 9 agosto, dalle ore 17.30 a Pescocostanzo (AQ) un incontro inquadrato dal titolo L’officina poetica di Vittorio Monaco.

Veduta di Pescocostanzo (ph. Ivan Masciovecchio)

Veduta di Pescocostanzo (ph. Ivan Masciovecchio)

Realizzato in collaborazione con la locale amministrazione comunale, l’appuntamento culturale metterà in conversazione il poeta e critico letterario Andrea Giampietro con Antonio de Capite Mancini, membro del Centro studi Vittorio Monaco, provando a ricostruire il “dietro le quinte” delle tensioni, delle necessità e delle ambizioni che hanno spinto il compianto intellettuale abruzzese – autore, tra le altre cose, del saggio sulle tradizioni popolari “Capètiempe” –, citando un suo verso, “a cercare parole”. Info al sito www.vittoriomonaco.org

PrintFriendly and PDF