3 febbraio 2020

testo di Ivan Masciovecchio.

Sarà ancora una volta l’incantevole centro storico di Pescocostanzo – patria abruzzese del tombolo e luogo identitario inserito tra i Borghi più belli d’Italia – ad ospitare da domenica 15 a lunedì 16 marzo prossimi la quinta edizione di Vette & Forchette, la manifestazione nata con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il territorio montano degli Altopiani maggiori d’Abruzzo, celebrando al contempo tutta la bontà e la biodiversità del patrimonio enogastronomico regionale.

Basilica di S. Maria del Colle (ph. Ivan Masciovecchio)

Basilica di S. Maria del Colle (ph. Ivan Masciovecchio)

Nata dalla felice intuizione di Sabatino Di Properzio e Concezio Gizzi, rispettivamente produttore di vino della Fattoria La Valentina di Spoltore (PE) e chef del ristorante La Corniola di Pescocostanzo, la manifestazione si avvale del contributo essenziale degli chef, dei pasticceri e dei pizzaioli di Qualità Abruzzo – il consorzio che riunisce il meglio dell’universo culinario regionale attualmente presieduto dallo chef Marcello Spadone – affiancati quest’anno ai fornelli da alcuni ospiti di caratura internazionale a partire da Mauro Uliassi, tristellato chef del ristorante omonimo a Senigallia (AN) e dall’abruzzese Niko Romito (in fondo all’articolo l’elenco di tutti i partecipanti).

Palazzo Fanzago (ph. Ivan Masciovecchio)

Palazzo Fanzago (ph. Ivan Masciovecchio)

Articolato come sempre in due giornate, il programma prenderà avvio nel pomeriggio di domenica 15 marzo nelle sale di Palazzo Fanzago con la presentazione dell’iniziativa e la conseguente degustazione nell’adiacente Auditorium San Nicola di prodotti locali e finger food, abbinati ad una selezione di vini regionali e di fuori regione. In serata ci si sposterà nelle sale del ristorante La Corniola per una cena in piedi cucinata dagli chef partecipanti. La mattina di lunedì 16, infine, ci si dirigerà alla Baita Valleverde nel comprensorio sciistico dell’Aremogna per una giornata sugli sci, sempre in compagnia degli chef, e per un aperitivo a base di prodotti abruzzesi.

Di seguito l’elenco degli chef della quinta edizione di Vette & Forchette:
Mauro Uliassi (Uliassi, Senigallia), Niko Romito (Reale, Castel di Sangro), Peppino Tinari (Villa Maiella, Guardiagrele), William Zonfa (Magione Papale, L’Aquila), Cristian Torsiello (Osteria Arbustico, Paestum), Nicola Fossaceca (al Metrò, San Salvo), Massimiliano Capretta (Arca, Alba Adriatica), Gennaro D’Ignazio (Vecchia Marina, Roseto degli Abruzzi), Concezio Gizzi (La Corniola, Pescocostanzo), Claudio Di Remigio (La Conchiglia d’Oro, Pineto), Marco Caldora (Caldora Punta Vallevò, Rocca San Giovanni), Raffaele Trilli (Chichibio, Roccaraso), Stefania Di Pasquo (Locanda Mammì, Agnone), Luca Marra (Osteria Beccaccino, Castel di Sangro), Vittorio Di Padova (Pizzeria Lo Spizzico, Pescocostanzo), Filippo Di Clemente (Pasticceria Gran Noblesse, Mosciano Sant’Angelo), Angelo di Masso (Pasticceria Pan dell’Orso, Scanno), Emo Lullo (Pasticceria Lullo, Guardiagrele).

PrintFriendly and PDF