26 giugno 2018

testo di Ivan Masciovecchio.

Affacciati sul balcone naturale più suggestivo d’Abruzzo con vista spettacolare sulla Majella madre. Questa la splendida cornice dove da sabato 30 giugno a domenica 1 luglio prossimi andrà in scena Pennapiedimonte On Air, l’evento ideato dalla condotta Slow Food Majella-Guardiagrele in collaborazione con l’associazione L’AB Laboratori Creativi per promuovere tutta la bontà e la bellezza di un territorio straordinariamente unico come questo pedemontano della provincia di Chieti.

ph. sito comune Pennapiedimonte

ph. sito comune Pennapiedimonte

Due giorni di musica, balli, assaggi, degustazioni, attività didattiche e ricreative per adulti e bambini animeranno il paese del panoramico Balzolo grazie alla presenza degli stand gastronomici dei produttori locali aderenti alla condotta ed alle specialità culinarie preparate dall’agriturismo Il Feudo. Spazio anche a laboratori culinari su come realizzare lo strozzacavallo – dolce tipico abruzzese un tempo servito nelle cantine in accompagnamento al vino per evitare di strozzarsi, appunto – oppure su come riconoscere aromi ed erbe della Majella, nonché su danze popolari, tamburello e giochi di una volta.

Attiva su più fronti, dopo aver incassato il successo della passeggiata slow a Villa San Vincenzo di un paio di settimane fa, del Master of Food sulla birra chiuso con oltre 20 iscritti, dell’accordo stretto con i tartufai della Majella per la tutela e la valorizzazione del pregiato tubero locale – scomparso nel tempo a causa di una scriteriata politica di raccolta senza freni –, fino al prossimo 30 settembre la condotta Slow Food Majella-Guardiagrele sarà presente anche a Pretoro con un proprio spazio espositivo per promuovere le produzioni artistiche e le tipicità agroalimentari di artigiani ed aziende locali, allestito all’interno di una delle suggestive grotte che caratterizzano il centro storico del paese; originali spazi messi a disposizione della collettività dalla Pro Loco e dall’amministrazione comunale per cercare di animare il borgo durante tutta la stagione estiva, sulla scia di quanto già avviene nelle agostane Notti di San Lorenzo.

Proprio nell’ambito di questa storica manifestazione, in programma dal 9 all’11 agosto prossimi, saranno diverse le iniziative che il comitato di Condotta proporrà a turisti e visitatori, a cominciare dalla presentazione dei cocktail della Majella ovvero il Majellito e il Maja Libre, realizzati esclusivamente con genziana e gin di produttori locali e proposti in sostituzione dei più classici Mojito e Cuba Libre. In attesa del congresso nazionale di novembre che potrebbe riservare qualche sorpresa al borgo del gusto che abbiamo raccontato qui, grande appuntamento, infine, domenica 22 agosto (data da confermare) a Guardiagrele con la festa della Condotta aperta a tutti coloro – artigiani, associazioni e produttori – che pur non facendone parte ufficialmente, condividono comunque i valori di Slow Food grazie ad una pratica quotidiana votata da sempre al buono, pulito e giusto.

Print Friendly, PDF & Email

Share