28 ottobre 2019
Copertina del libro

Copertina del libro

Organizzata dalla locale Pro Loco e coordinata e condotta dal giornalista RAI Antimo Amore, mercoledì 6 novembre, dalle ore 18.30, in piazza Cavour a Nereto (TE) è in programma la presentazione del libro Il ragazzo che parlava con gli uccelli. Fiabe e racconti della Val Vibrata (ed. Arsenio), a cura di Francesco Galiffa con illustrazioni di Elga Vagnoni. Previste letture di L. Settepanella e O. Taddei.

Spaziando nel mondo della letteratura popolare, tra le altre, le pagine del volume si soffermano su fiabe di magia sviluppate secondo lo schema classico che prevede il danneggiamento, la presenza del falso eroe, l’intervento dell’eroe, il superamento delle prove, la vittoria e la ricompensa finale. Molte delle fiabe presenti nel libro, inoltre, esaltano il valore dell’astuzia, l’unico mezzo che i contadini e la povera gente avevano a disposizione per difendersi dalle prepotenze dei potenti e dei ricchi.

Tacchino alla Neretese (ph. archivio Arssa)

Tacchino alla Neretese (ph. archivio Arssa)

A seguire, degustazione di Zuppa di ceci alla Vibratiana – un antico piatto preparato dalle donne di campagna per il cenone della vigilia di Natale le quali, non disponendo di castagne, le sostituivano con prodotti come fichi secchi, uva passita e noci tostate –; Tacchino alla Neretese, piatto rituale della festività di San Martino; Caldarroste; e del mitico Panino di Antonio Vagnoni, detto Tonì d’Pependò, storico droghiere neretese.

Prezzo della degustazione € 12. Info e prenotazioni fino ad esaurimento posti al numero 331 7470603. Il ricavato, così come i diritti d’autore del libro, saranno devoluti dalla Pro Loco di Nereto all’ANFFAS di Martinsicuro. I ragazzi dell’associazione saranno doppiamente protagonisti della serata in quanto, oltre a mettere in scena una fiaba del loro paese, svolgeranno il servizio di sala durante la manifestazione che si svolgerà all’interno di una tensostruttura montata appositamente in piazza Cavour.

PrintFriendly and PDF