11 settembre 2018

Si concluderà sabato 15 settembre nel suggestivo scenario dell’Eremo di San Bartolomeo in Legio la rassegna “Musica antica nei luoghi sacri d’Abruzzo”, la manifestazione avviata lo scorso 30 aprile dall’associazione Majambiente per promuovere una fruizione altra ed originale di alcuni eremi e luoghi dell’anima regionali, attraverso un repertorio di musica cosiddetta colta, che abbiamo raccontato nel dettaglio qui.

Il maestro Manuel Virtù all'Eremo di San Bartolomeo in Legio (ph. archivio Majambiente)

Il maestro Manuel Virtù all’Eremo di San Bartolomeo in Legio (ph. archivio Majambiente)

Anche per quest’ultimo appuntamento i partecipanti giungeranno all’eremo – meravigliosamente incastonato nella parete verticale del vallone omonimo – attraverso una piacevole escursione in natura condotta dalle guide di Majambiente con partenza da Decontra di Caramanico Terme e proseguendo lungo la Valle Giumentina, immersi nella biodiversità, la storia e le tradizioni della Majella, la montagna madre degli abruzzesi. Dopo la visita guidata, le delicate note del liuto del maestro Manuel Virtù trasporteranno il pubblico presente in una dimensione sospesa tra realtà e magia. La giornata si concluderà al crepuscolo quando, sulla via del ritorno, sarà possibile ascoltare i bramiti dei cervi nel pieno della stagione degli amori.

Costo dell’escursione € 20 comprendente guida, concerto e servizio navetta per il ritorno fino a Decontra di Caramanico Terme. Info e prenotazioni al numero 085 922343 oppure alla mail info@majambiente.it

PrintFriendly and PDF