20 ottobre 2019

Una variegata esposizione che affronta le tematiche più vicine all’esistenza dell’uomo e del suo vivere sociale raccontata grazie all’arte fotografica

FIORE veronica iannetti

Uno scatto di Veronica Iannetti.

Venerdì 25 ottobre, alle ore 17,30, presso le sale del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, avrà luogo il vernissage della mostra collettiva “SOTTOPELLE” che vedrà come protagonisti i progetti realizzati dagli allievi della Scuola di Fotografia pescarese Meshroom Photo i quali, giunti a conclusione del percorso “Master sul Progetto Fotografico” diretto da Michele Palazzi (famoso nel mondo del fotogiornalismo anche per la sua vittoria al concorso internazionale World Press Photo), esibiranno i loro lavori.

immigrazione pier costantini

Scatto di Pier Costantini.

Un anno di ricerca che ha portato gli studenti Pier Costantini, Elena D’Antonio, Roberta Di Placido, Veronica Iannetti, Sonia Manenti, Pierpaolo Mariani, Giampaolo Nolletti, Giulia Ronchi e Nicola Sanrocco alla realizzazione di un progetto personale che si configura come un’esperienza onnicomprensiva di emozioni e sensazioni per esprimere, attraverso i loro scatti “l’essenza di ciò che normalmente è appena percettibile” come dichiarato dagli organizzatori. E così, dal rapporto con il proprio corpo alla malattia, dal senso della fede all’immigrazione potremo trovare spunti e suggestioni sapientemente interpretati dalle opere che animeranno il percorso espositivo.

sonia manenti

Scatto di Sonia Manenti.

Il “Master sul Progetto Fotografico”, giunto alla sua quinta edizione, si configura come uno degli appuntamenti più importanti della Scuola Meshroom Photo che vanta ormai da una decina d’anni collaborazioni con professionisti nazionali e internazionali. La mostra, ad ingresso gratuito, potrà essere visitabile fino a domenica 3 novembre 2019. Ricordiamo, inoltre, che sabato 26 ottobre Michele Palazzi, coordinatore del Master, terrà un corso aperto ad un massimo di 30 persone inerente il tema del prossimo Progetto Fotografico. Per partecipare al corso gratuito è possibile registrarsi sul sitowww.meshroom.it/iscrizione

Per ulteriori informazioni i riferimenti sono: Roberta Di Placido, referente mostra: (+39) 389 / 961 3731; Davide Di Padova, addetto ufficio stampa: (+39) 331 / 786 2631; Stefano Lista, responsabile Meshroom Photo: (+39) 328 / 844 2978. Recapiti online: comunicazione@meshroom.it – www.meshroom.it

PrintFriendly and PDF