12 febbraio 2015

Grande festa di carnevale a Schiavi di Abruzzo! Questo borgo ricco di storia, cultura e tradizioni, ogni anno a carnevale propone un’antica festa con i Mazzaroni (l’marraroun in dialetto locale). I Mazzaroni sono i giovani del paese, che indossano un caratteristico copricapo, il Cimiero (C’mir) di varie forme, ricoperto di colorati fiori di carta e nastri (zagarelle). Il gruppo è capeggiato dal Pulcinella, figura centrale del carnevale schiavese, contraddistinto dalla presenza della “mazza” (sagliocca), simbolo di potere, di semidivinità e di rinnovamento vegetale.

Mazzaroni3

Questa allegra combriccola visita tutte le case per la rituale questua ricevendo dolci, vino e insaccati in cambio di canti e balli della tradizione. Durante l’intera giornata del carnevale si susseguono canti e balli, soprattutto viene proposta “la spallata”, ballo tipico di Schiavi di Abruzzo, di antichissime origini, una danza che presenta una struttura complessa, con scambi ed avvicinamenti delle coppie disposte in file parallele, frontali o in cerchi. La tradizione di questo ballo è tuttora particolarmente viva a Schiavi e tutti i suoi abitanti si cimentano in questa danza soprattutto nelle riunioni ricreative organizzate in occasioni di ricorrenze legate al ciclo della vita.
Gli appuntamenti 2015:
– sabato 14 febbraio dalle ore 9:30 sfilata in maschera per le contrade
- martedì 17 febbraio dalle ore 16 sfilata in maschera per il paese, ritrovo in piazza Purgatorio
Per informazioni:
Associazione “Schiavi della Musica”
https://www.facebook.com/schiavidellamusica
Giuliano: 347/6583635 – Gianni: 346/2144934

PrintFriendly and PDF