22 maggio 2018

Dopo i primi due partecipati appuntamenti, lo spazio sociale CuntaTerra – il nuovo progetto di ricerca, creazione e formazione nel campo del teatro, della musica e delle arti popolari ideato dall’attore abruzzese Marcello Sacerdote, che lo stesso promotore ci ha raccontato nel dettaglio qui – conclude la sua programmazione artistica di maggio con due eventi ravvicinati legati al teatro ed alla musica.

Lo spazio CuntaTerra a Chieti

Lo spazio CuntaTerra a Chieti

Il primo appuntamento è per venerdì 25 maggio alle ore 21 con lo spettacolo teatrale “Cinque Agosto” di e con Serena Di Gregorio (ingresso € 8). Uno spettacolo in cui tutto comincia nel giorno della festa patronale della Madonna della Neve, che si svolge per l’appunto il cinque di agosto, ma il racconto si snoderà secondo passaggi e salti temporali che, oltre a raccontare la vita della protagonista, ripercorrerà la storia d’Italia dai primi anni ’40 del Novecento fino ai giorni nostri. Una vera e propria giostra della memoria in cui si alternano poesia, stupore, dolcezza e ironia.

Domenica 27 maggio, dalle ore 18, saranno invece le musiche tradizionali abruzzesi de I Lupi della Majella ad animare la festa concerto di CuntaTerra (ingresso € 5 compreso un bicchiere di vino). Canti, danze, balli sociali e brindisi con i vini della Cantina Orsogna concluderanno così il primo ciclo di eventi andati in scena durante il primo mese di apertura. Considerati i posti limitati, la prenotazione è vivamente consigliata. Info ai numeri 340 6152344 / 338 7582167 oppure alla mail ass.cterra@gmail.com

PrintFriendly and PDF