Passione per la cucina e dedizione per l’accoglienza: il ristorante “Lucia” è uno dei locali storici di Giulianova, che propone dal 1971 specialità della tradizione marinara locale.

A due passi dalla spiaggia di Giulianova, il ristorante “Lucia” è dal 1971 uno degli storici luoghi di ritrovo per i cultori della buona tavola e delle specialità della cucina marinara locale. La tradizione di famiglia continua nel segno di una costante evoluzione che pone al centro la qualità del prodotto ittico: pesce freschissimo accuratamente selezionato dal patron Roberto ai mercati di Giulianova e San Benedetto. L’esperienza della proprietaria Claudia e la creatività di sua figlia Patrizia in cucina, unite alla professionalità in sala del figlio e sommelier Paolo e del suo staff, fanno il resto, offrendo agli avventori del locale un’esperienza gustativa unica, che spazia attraverso una carrellata di piatti dagli inconfondibili e genuini sapori del mare: dalle tavolozze di crudi, ai tiepidi cotti al vapore, alle ricche variazioni di antipasti misti alla “Lucia”. Il repertorio classico c’è tutto – tra i primi gli spaghetti Senatore Cappelli calamari, scampi e bottarga di muggine, il risotto al verde con crudo di scampi -, l’immancabile brodetto alla giuliese, gli scampi dell’Adriatico al rosmarino, la croccante frittura. Così come piatti all’insegna di ricerca e innovazione, come la delicata pescatrice al topinambur in due consistenze e mandorle tostate. Tante e golose le proposte dessert, con dolci fatti in casa. Leggerezza e gusto ispirano anche la carta dei vini del ristorante, insignito di un cappello nella Guida Espresso 2017. Per non perdersi nulla disponibili un menù degustazione e a tutto crudo.

La cucina, semplice e contemporanea, ha il suo punto di forza nella freschezza delle materie prime approvvigionate giornalmente dal patron
Roberto ai mercati ittici di Giulianova e San Benedetto del Tronto.

Giulianova (Te)
Via Lampedusa, 12,
T 085 8005807
http://www.hlucia.it/
Facebook/ristoranteluciagiulianova

 

 

PrintFriendly and PDF