31 marzo 2014

transitaOltre alle prime belle e calde giornate di sole, quest’anno la primavera ci regala anche la nuova programmazione dei treni turistici organizzati dall’impresa sociale Transita, in partenza dal prossimo 21 aprile e previsti a cadenze quasi settimanali per tutto il periodo estivo. Molte le novità rispetto al passato, a cominciare principalmente dal cambio di vettore utilizzato, grazie ad un accordo sottoscritto con l’azienda Sangritana che garantirà ai partecipanti comfort ed efficienza in ogni viaggio, mettendo a disposizione tutte vetture dotate di aria condizionata, display informativi e sistema di diffusione sonora. Il servizio di accoglienza poi – come sempre a cura del personale Transita – farà il resto, prevedendo momenti di animazione a bordo con musiche e canti della tradizione, nonché degustazioni di prodotti enogastronomici d’eccellenza.

locaTante e rinnovate anche le destinazioni scelte per i nuovi itinerari, dai luoghi più belli e suggestivi sotto l’aspetto naturalistico (le Grotte di Stiffe, le Gole di San Venanzio, le Gole del Sagittario, l’Area Marina Protetta Torre del Cerrano), passando per la riscoperta delle tradizioni popolari ed i riti ancestrali rimasti immutati nei secoli (il Rito dei Serpari di Cocullo, la Festa delle Ciliegie di Raiano, la Perdonanza Celestiniana dell’Aquila, la Corsa degli Zingari di Pacentro), lasciandosi coinvolgere dal fascino misterioso della storia tra feste e rievocazioni in costume (Cordesca e Giostra Cavalleresca di Sulmona, la Festa Rinascimentale Ascanio di Tagliacozzo, a Corfinio, Capitale del popolo italico); oppure immergendosi alla scoperta di Popoli e dei sapori dell’enogastronomia abruzzese durante la manifestazione Cantine Aperte, per tornare nuovamente a L’Aquila per affermare la forza della vita a dispetto delle macerie.

Di grande rilievo anche la novità riguardante le partenze dei tour, quest’anno previste dalle stazioni di Lanciano, Pescara, Chieti e Sulmona, in modo da favorire il più possibile la partecipazione agli eventi.

grotteSi parte dunque il 21 aprile per una Pasquetta insolita ed originale alla scoperta della meravigliosa bellezza sotterranea delle Grotte di Stiffe. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i ragazzi di Transita all’indirizzo mail info@transita.org oppure telefonicamente al numero 327 5843233.

PrintFriendly and PDF