23 settembre 2019

È stata presentata questa mattina, negli spazi del Circolo Canottieri di Napoli, la guida Pizzerie d’Italia 2020 del Gambero Rosso. Oltre 700 indirizzi, con più di 100 novità rispetto alla passata edizione. Anche quest’anno l’Abruzzo porta a casa diversi riconoscimenti. Tra i locali premiati con il massimo riconoscimento dei Tre Spicchi, infatti, nella categoria Pizza all’italiana, con il punteggio di 90/100 sono stati confermati i premi a La Sorgente di Guardiagrele (CH) del maestro dell’impasto Arcangelo Zulli e a Giangi’s Pizza di Arielli (CH) di Gianluigi Di Vincenzo, quest’ultimo membro del consorzio Qualità Abruzzo che riunisce alcuni dei principali artigiani del gusto della regione Abruzzo.

Pizza Fiori gialli... fiori di zucca (ph. archivio La Sorgente)

Pizza Fiori gialli… fiori di zucca (ph. archivio La Sorgente)

Per la categoria Pizza al piatto, invece, ben tre pizzaioli sono stati premiati come emergenti. Tra questi anche l’abruzzese Francesco Pompetti di Pompetti Tropical Due di Roseto degli Abruzzi (TE).

PrintFriendly and PDF