13 settembre 2018

Anticipati sul portale del Gambero Rosso, sono 12 i vini abruzzesi che hanno conquistato il massimo riconoscimento dei Tre Bicchieri dalla guida 2019. Nel dettaglio, ovviamente la parte del leone l’ha fatta il Montepulciano d’Abruzzo con sei diverse tipologie premiate; a seguire, tre di Pecorino, due di Trebbiano d’Abruzzo e un Cerasuolo d’Abruzzo. A livello territoriale, cinque vini sono espressione della provincia di Pescara (Loreto Aprutino, Alanno, Spoltore, Popoli), uno dell’Aquila (Ofena), tre di Teramo (Controguerra, Atri, Tortoreto) e tre di Chieti (Tollo, San Martino sulla Marrucina).

Di seguito l’elenco delle cantine che hanno ottenuto i Tre Bicchieri:

Abruzzo Pecorino Giocheremo con i Fiori 2017 – Torre dei Beati
Cerasuolo d’Abruzzo Piè delle Vigne 2016 – Luigi Cataldi Madonna
Montepulciano d’Abruzzo 2013 – Valentini
Montepulciano d’Abruzzo Colline Termane Zanna Riserva 2013 – Illuminati
Montepulciano d’Abruzzo Mo’ Riserva 2014 – Cantina Tollo
Montepulciano d’Abruzzo Podere Castorani Riserva 2014 – Castorani
Montepulciano d’Abruzzo Spelt Riserva 2015 – La Valentina
Montepulciano d’Abruzzo Vigneto di Sant’Eusanio 2016 – Valle Reale
Pecorino 2017 – Villa Medoro
Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli 2015 – Masciarelli
Trebbiano d’Abruzzo Superiore Mario’s 44 2016 – Tenuta Terraviva
Tullum Pecorino Biologico 2017 – Feudo Antico

PrintFriendly and PDF