30 novembre 2018

sandro galantini

Sandro Galantini.

Il giuliese Sandro Galantini, con la sua composizione Da riva colma ti ascolto, mare, si è aggiudicato la vittoria del 6° concorso nazionale di poesia in lingua italiana “Gaetano D’Annuntiis” di Corropoli.

La giuria del premio, che vede il coinvolgimento di un team di esperti, rappresentanti dei vari Comuni della val Vibrata, ha premiato il noto giornalista il quale, precedentemente, aveva conquistato il terzo posto nelle passate edizioni del 2016 e del 2017. Il prestigioso concorso poetico è organizzato dalla Pro Loco di Corropoli in sinergia con l’Amministrazione Comunale.

La premiazione avrà luogo il 2 dicembre 2018, alle ore 16,30, presso la pregiata location del Cineteatro di via San Giuseppe a Corropoli. Con l’occasione, il comitato promotore dell’iniziativa, distribuirà il secondo volume comprensivo delle otto liriche vincitrici dei concorsi riguardanti il triennio 2016-2018.

Sandro Galantini è un volto conosciuto e apprezzato nel mondo culturale abruzzese e nazionale. Infatti ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti quali il Diploma di merito della Fondazione Mauriziana e nel 2013, dal Presidente della Repubblica, è stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Storico, saggista di chiara fama, giornalista, si presenta al pubblico con una produzione letteraria molto ampia e poliedrica. Il suo esordio, avvenuto nel 1988 con il libro La voce dei poeti firmato insieme con Rolando Tani e Anna Musella Valente, ha visto in seguito la pubblicazione di racconti in antologie nazionali e in riviste, tra le quali ricordiamo Frigidaire e Il Mulino Letterario. Dopo aver dato alle stampe nel 2001 la plaquette Vite parallele, vite ortogonali, trascorsi sei anni, ha ottenuto la direzione di Linfera, quadrimestrale nazionale di cultura e letteratura associato all’Universitas Montaliana di Roma diretta da Maria Luisa Spaziani. Ricordiamo inoltre che Galantini è Socio Onorario del Centro di Ricerche Poesia Contemporanea di Catania.

Per la sua produzione letteraria e poetica ha ottenuto negli anni numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali il Premio nazionale di poesia La Torre nel 1989, il Premio Giammario Sgattoni vinto nel 2009 e il primo premio del 37° Festival della Poesia Italiana nel 2017.

PrintFriendly and PDF