2 settembre 2019

Giunto alla quinta edizione, domenica 8 settembre torna l’appuntamento con il Cammino dei Vignandanti, l’enotrekking organizzato dal Movimento Turismo del Vino Abruzzo che negli ultimi anni ha portato migliaia di appassionati alla scoperta della vendemmia e della viticultura abruzzesi, inoltrandosi tra alcune delle più belle vigne regionali

Vignandanti in cammino (ph. Movimento Turismo del Vino Abruzzo)

Vignandanti in cammino (ph. Movimento Turismo del Vino Abruzzo)

Il percorso dell’edizione 2019 – tracciato insieme all’associazione Itinerari d’Abruzzo – si svilupperà completamente tra le colline teatine e vedrà la partenza domenica mattina alle ore 9 dalla piazza di Frisa con la colazione offerta dalla locale amministrazione comunale. Si camminerà quindi immersi tra le vigne della zona lungo il Cammino di San Tommaso fino ad arrivare in località Caldari Stazione (Ortona) dove sarà previsto il pranzo a cura del Comitato Feste della Madonna di Fatima. Al termine, si riprenderà il cammino fino al Parco del Mulini di Crecchio per poi dirigersi verso Tollo per la degustazione finale a cura dell’amministrazione comunale e delle cantine partecipanti.

Durante la passeggiata di circa 16 chilometri i vignandanti  incontreranno vignaioli, enologi e agronomi delle sette cantine aderenti al Movimento Turismo del Vino Abruzzo (Colle Moro, Vigneti Radica, Dora Sarchese, Cantina Tollo, Feudo Antico, Marchesi de’ Cordano, Codice Citra; in aggiunta, alla degustazione finale di Tollo, ci saranno anche i vini di Tenuta Cerulli Spinozzi e Torre Zambra) le quali, oltre a presentare la propria attività, parleranno anche degli aspetti storici della vendemmia e del vino abruzzese.

«Il Cammino dei Vignananti è ormai una realtà affermata nel panorama degli eventi enoturistici regionali – afferma Nicola D’Auria, presidente del Movimento Turismo del Vino – e ci fa piacere vedere che negli ultimi anni, anche grazie al carattere innovativo della manifestazione, tanti operatori turistici regionali e singole cantine abbiano proposto decine di trekking nelle vigne. Un sentito ringraziamento va quindi alle cantine che hanno scelto di aderire ed ai sindaci di Frisa e Tollo che ci accoglieranno alla partenza e all’arrivo del trekking».

«Dopo la splendida partenza del 2017, Tollo è onorata di ospitare le cantine del Movimento Turismo Vino – aggiunge il sindaco Angelo Radica –. Il nostro comune è impegnato da anni ormai nella promozione del turismo enograstronomico ed accogliere l’arrivo del Cammino dei Vignandanti rappresenta assolutamente una grande occasione di scoperta del nostro paese e della nostra comunità». Info e prenotazioni al sito www.movimentoturismovinoabruzzo.it

PrintFriendly and PDF