4 luglio 2019

Composto grazie al contributo di una consolidata rete di oltre 60 realtà locali pubblico-private – tra operatori turistici, Pro Loco, associazioni culturali, piccoli comuni ed ente Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga – assemblata meritoriamente dall’associazione L’Idea di Cléves, è disponibile da oggi on line e nei punti informativi dei comuni del comprensorio il complesso programma del mese di luglio del Festival del Gran Sasso, il contenitore di eventi, servizi ed informazioni turistiche allestito per promuovere il territorio montano abruzzese attraverso escursioni e passeggiate nella natura, sagre, concerti e proiezioni in altura, degustazioni, corsi, kermesse sportive ed ogni tipo di attività all’aria aperta che abbia luogo sul Gran Sasso dal 6 luglio al 31 agosto.

Campo Imperatore (ph. Maurizio Anselmi per sito gransassolagapark.it)

Campo Imperatore (ph. Maurizio Anselmi per sito gransassolagapark.it)

Realizzato con il contributo del programma Restart e con l’impegno delle DMC Gran Sasso, L’Aquila e Terre Vestine, il festival offrirà per il sesto anno consecutivo un importante servizio a favore dei visitatori del Gran Sasso e degli operatori che vi lavorano, promuovendo il territorio del massiccio in maniera unitaria. Grande novità di questa edizione, infatti, sarà il coinvolgimento del versante teramano grazie all’introduzione nel cartellone di numerose attività che avranno luogo al di là del Corno Grande.

Dopo la pubblicazione degli eventi di luglio, seguirà nelle settimane successive il programma del mese di agosto e quello della seconda edizione della Gran Sasso Open Week, fiore all’occhiello del festival con i suoi eventi promozionali che si terranno tra il 5 e l’11 agosto. Info e aggiornamenti al sito www.festivaldelgransasso.it oppure alla pagina fb del festival.

PrintFriendly and PDF