18 giugno 2019

Dopo l’esperienza dell’anno passato organizzata in occasione dell’Anno del cibo italiano, anche per il 2019 sarà l’elegante Palazzo Zambra, in pieno centro storico cittadino, ad ospitare le iniziative ideate dalla Condotta Slow Food Chieti in collaborazione con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo per promuovere le ricchezze e le eccellenze del territorio regionale.

Cortile di Palazzo Zambra a Chieti (ph. sito beniculturali.it)

Cortile di Palazzo Zambra a Chieti (ph. sito beniculturali.it)

Inserite all’interno del più ampio cartellone di eventi Viviteate Estate che sarà presentato ufficialmente nei prossimi giorni, si comincerà sabato 22 giugno, dalle ore 19.30, con un laboratorio sulla birra artigianale a cura di Luca Fusè. L’esperto homebrewer introdurrà i partecipanti alla scoperta dell’universo di questa antica e gustosa bevanda dalle molteplici proprietà e dai numerosi benefici. Protagoniste della serata saranno le birre ideate da Debora Franceschelli del birrificio DEB’S di Caramanico Terme (PE).

Il laboratorio sarà preceduto alle 18.30 da una passeggiata nel centro storico a cura dell’associazione Mmemosyne, con ritrovo e partenza dalla zona dei Templi Romani (prenotazione obbligatoria al 338 4425880). Nel corso della serata si potranno assaggiare taglieri a cura di Terra Maja ascoltando la musica dal vivo del chitarrista Daniele Mammarella. Il laboratorio sarà ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti con prenotazione obbligatoria entro il 20 giugno al numero 335 5408564 (anche Whatsapp).

I prossimi appuntamenti a Palazzo Zambra con degustazioni e laboratori a cura di Slow Food Chieti riguarderanno cioccolato e vino cotto (venerdì 28 giugno), bollicine d’Abruzzo (venerdì 5 luglio), per chiudere con l’eccellenza dell’olio abruzzese (venerdì 12 luglio).

Print Friendly, PDF & Email

Share