21 luglio 2017

Archiviate le due precedenti edizioni realizzate lungo le banchine del porto di Vasto, sarà lo splendido scenario dell’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia (CH) ad ospitare quest’anno la Grantavolata di Venere, l’evento enogastronomico più atteso dell’estate, organizzato per il prossimo giovedì 10 agosto dalla condotta Slow Food di Lanciano in collaborazione con i soci del Vastese, con l’amministrazione comunale e con alcuni illuminati operatori agroalimentari delle Terre del Sangro Aventino.

grantavolata2017Uno sforzo produttivo notevole, affrontato con sacrificio e passione da un manipolo di concreti visionari, che sulla scia del successo delle precedenti iniziative offrirà ad un massimo di 450 commensali – tutti comodamente riuniti attorno ad un unico tavolo lungo ben 130 metri, allestito con la stessa cura di una sala ristorante – la possibilità di godere di una gustosa cucina di mare realizzata da una straordinaria brigata di chef, tra i principali rappresentati della ristorazione della Costa dei Trabocchi come Cinzia Mancini della Bottega Culinaria Biologica e Marco Marrone dell’Osteria La Scialuppa, entrambi di S. Vito Chietino (CH); Nicolino Di Renzo dell’Hostaria del Pavone, Italo Ferri della trattoria Da Ferri e Jean Pierre Soria del ristorante Cibo Matto, tutti di Vasto.

Panorama sulla Costa dei Trabocchi dall'Abbazia di S. Giovanni in Venere (ph. Ivan Masciovecchio)

Panorama sulla Costa dei Trabocchi dall’Abbazia di San Giovanni in Venere (ph. Ivan Masciovecchio)

«Questa è una manifestazione che non si improvvisa – dichiarano gli organizzatori – che abbiamo messo in piedi come una sfida tra sinergie. Per il futuro ci piacerebbe trasformarla in una sorta di vetrina itinerante per tutto il comprensorio del Sangro Aventino e della Costa dei Trabocchi, sperimentando il brand attrattivo della Grantavolata del Parco nazionale prima ancora che questo diventi definitivamente realtà».

(ph. Ivan Masciovecchio)

Abside dell’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia (ph. Ivan Masciovecchio)

I piatti proposti durante la serata, realizzati esclusivamente utilizzando pesce fresco dell’Adriatico, saranno conditi ed accompagnati da olio ed ortaggi della ditta Ursini di Fossacesia, nonché proposti in abbinamento con vini regionali della Cantina Frentana di Rocca S. Giovanni. La serata prenderà il via a partire dalle 19.30 con un aperitivo al tramonto con bollicine e finger food. Chiusura in dolcezza con prelibatezze locali rappresentative della zona.

AGGIORNAMENTO DEL 2 AGOSTO.
Menù della Grantavolata 2017
Aperitivo Slow con bollicine e crocchette di pesce su purea di patate al limone
Paninetto di spada e pestati Ursini
A tavola:
Tortino di alici e patate
Parmigiana di pesce
Totano farcito di ventricina e caciocavallo su nido di cicoria
Gnocchetto al ragù bianco di pesce locale con zucchine e fiori di zucca
Ricciola in guazzetto alla mediterranea
Cremoso di yogurt alla frutta
Bocconotto della tradizione frentana della Bocconotteria

Info e prenotazioni alla mail slowfoodvastese@libero.it oppure contattando telefonicamente i ristoranti coinvolti ai seguenti numeri: Bottega Culinaria Biologica (0872 61609 / 339 1421111); La Scialuppa (0872 619048); Hostaria del Pavone (0873 60227); Da Ferri (0873 310320); Cibo Matto (0873 370625).

PrintFriendly and PDF