22 aprile 2015

Testo di Laura de Benedictis

È stato presentato lunedì mattina, presso la Sala Giunta del Comune dI Pescara, il bando del Concorso letterario e fotografico “Tesori d’Abruzzo – Luoghi di gusto”.

La Casa Editrice De Siena, con il patrocinio della Regione Abruzzo, del Cram (Consiglio regionale abruzzesi nel mondo) e del Comune di Pescara, ha indetto la seconda edizione del concorso “Tesori d’Abruzzo” incentrata questa volta sul tema del gusto proprio nell’anno di EXPO 2015 il cui concept è “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Finalità del concorso è infatti quella di raccontare per immagini e parole la straordinaria ricchezza della cultura alimentare d’Abruzzo, valorizzando le sue peculiarità enogastronomiche e coloro che le producono.

Foto di Giancarlo Malandra

Foto di Giancarlo Malandra

Il concorso “Tesori d’Abruzzo – Luoghi di Gusto”, sarà un evento di rilevanza sia regionale che nazionale, con la partecipazione in giuria di grandi professionisti nel settore della cultura, del giornalismo, della comunicazione e della fotografia, e verterà dunque sulla valorizzazione delle eccellenze agro alimentari del territorio, dividendosi in due contest, uno letterario ed uno fotografico. Il premio letterario sarà volto a valutate i migliori racconti in lingua italiana che non superino la lunghezza di n. 16.000 battute (spazi inclusi), mentre attraverso il contest fotografico ci si riserva di determinare le migliori fotografie relative ai “luoghi di gusto” del territorio. I primi dodici classificati di ogni categoria saranno infine premiati nel corso di una cerimonia in una serata dedicata ed intitolata “La Notte dei Tesori d’Abruzzo”, anch’essa alla sua seconda edizione e che si svolgerà a Pescara lungo le vie del centro della città. Durante la serata, sono previste le seguenti iniziative: la premiazione dei vincitori del concorso letterario e fotografico; l’organizzazione di una serie di spettacoli folcloristici e musicali; un incontro sulla valorizzazione delle peculiarità enogastronomiche d’Abruzzo; la presentazione di un volume fotografico curato da Stefano Schirato, fotografo di fama internazionale, collaboratore de “New York Times” e “Vanity Fair; la presentazione del primo video in tecnica time lapse sulla città di Pescara, realizzato dal film maker Alessandro Petrini, già autore del primo video paesaggistico sull’Abruzzo, sempre in tecnica time lapse, dal titolo “Twofold Nature – Abruzzo Sublime and Beautiful” che lo scorso anno è stato condiviso dal National Geographic, dal Ministero del Turismo e da molte testate giornalistiche internazionali, e utilizzato come sponsor dalla Nikon. Si prevede inoltre la realizzazione di un vero e proprio villaggio del gusto lungo il centro di Pescara, con spazi dedicati alle aziende operanti nel settore e la possibilità di degustare le eccellenze dell’enogastronomia abruzzese. Durante la conferenza stampa di questa mattina sono intervenuti il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli; Laura de Benedictis, segreteria organizzativa della casa editrice De Siena che è promotorice del progetto; una parte della redazione della rivista Tesori d’Abruzzo; il fotografo Maurizio Anselmi, presidente della giuria del contest fotografico; il fotografo Giancarlo Malandra, in qualità di rappresentante delle due giurie. È stato inoltre mostrato il gioiello, primo premio del Concorso per entrambe le sezioni, “La Pescarina – Presentosa di mare”, realizzato dall’orafo Italo Lupo quale simbolo della tradizione marinara d’Abruzzo.

Sul sito www.tesoridabruzzo.com è possibile consultare il bando e scaricare la scheda d’iscrizione.

PrintFriendly and PDF