26 giugno 2018

Un’esperienza multisensoriale, un viaggio a tutto tondo nella terra di santi e guerrieri, tra musica live, artisti di strada, mangiafuoco, equilibristri, falconieri. E un fiume di birre artigianali di qualità a rinfrescare anima e corpo. Così si presenta Burgus Lupuli, la manifestazione in programma da sabato 30 giugno a domenica 1 luglio negli spazi dell’incantevole Castello Piccolomini di Capestrano, in provincia dell’Aquila, da dove lo sguardo è libero di spaziare sulla splendida Valle del Tirino distesa ai suoi piedi.

Veduta dal castello di Capestrano sui vigneti della Valle del Tirino (ph. Ivan Masciovecchio)

Veduta dal castello di Capestrano sui vigneti della Valle del Tirino (ph. Ivan Masciovecchio)

«Burgus Lupuli nasce dalla volontà di far riscoprire la parte più celata, ma anche più affascinante, del nostro paese, ovvero il suo centro storico – dichiara a Tesori d’Abruzzo Enzo Secinaro, dell’associazione Capestrano Giovani che organizza l’evento –. All’interno del cinto murario si snoda infatti un intricato dedalo di viuzze selciate da troppo tempo percorse solo dagli ultimi residenti superstiti che coraggiosamente le abitano ancora. Questa manifestazione darà quindi la possibilità ai nostri ospiti di poter visitare, esplorare, vivere, in un turbinio di colori, sapori, odori e suoni, quanto di meglio il nostro territorio ha da offrire».

Interno del Castello Piccolomini (ph. Ivan Masciovecchio)

Interno del Castello Piccolomini (ph. Ivan Masciovecchio)

Dal Castello il percorso si articolerà su tre piazze principali (San Giovanni, San Nicola e Parete) nelle quali dalle 18 fino a tarda notte sarà possibile ascoltare concerti dal vivo e assistere a spettacoli d’arte varia, nonché apprezzare le tipicità gastronomiche di diversi produttori locali e, soprattutto, le birre artigianali proposte dai birrifici abruzzesi Anbra Anonima Brasseria Aquilana di Fossa (AQ), Alkibia dell’Aquila, Terre d’Acquaviva di Fontanelle di Atri (TE) e MezzoPasso di Popoli (PE). Ingresso gratuito. Info ai numeri 340 1976281 / 329 8564536 / 340 9536618 / 346 0783029 / 349 0863817 oppure alla mail capestranogiovani@gmail.com

PrintFriendly and PDF