20 novembre 2018

È un’immersione nella storia e nei profumi della terra della Toccolana, la secolare pianta di ulivo caratteristica di questo lembo della provincia di Pescara, quella proposta dalla cooperativa Majambiente di Caramanico Terme per la prossima domenica 25 novembre. Dopo il ritrovo dei partecipanti alla stazione di Scafa ci si dirigerà alla splendida abbazia di San Clemente a Casauria per ascoltare i racconti della sua fondazione millenaria. La visita proseguirà poi tra i vicoli di Tocco da Casauria per apprendere l’origine e l’identità di uno dei borghi posti a ridosso del Parco nazionale della Majella.

Interno dell'Abbazia di S. Clemente a Casauria (ph. Ivan Masciovecchio)

Interno dell’Abbazia di S. Clemente a Casauria (ph. Ivan Masciovecchio)

Dopo il pranzo (al sacco) tra gli uliveti dell’azienda Lupone, da decenni custode e baluardo di una delle colture simbolo d’Abruzzo, ci sarà una visita in azienda con degustazione di pane e olio. Costo dell’escursione € 20. Info e prenotazioni (entro le ore 13 del giorno precedente) al numero 085 922343 oppure alla mail info@majambiente.it

PrintFriendly and PDF