12 agosto 2016

Locandina_gustav
Saranno presentati martedì 16 agosto 2016, alle ore 17.30, presso Palazzo Fanzago a Pescocostanzo (AQ) i risultati della ricerca “Alla scoperta della Linea Gustav – Sulle tracce delle trincee tedesche tra gli Altopiani Maggiori d’Abruzzo e la Maiella” condotta sul campo nel corso di diversi anni dal giornalista Lorenzo Grassi.

«Lo studio ha preso in esame la zona più impervia, meno conosciuta e, grazie alla barriera naturale dei rilievi montuosi, rimasta inespugnata dell’imponente fortificazione fatta realizzare dai tedeschi dal Tirreno sino all’Adriatico per rallentare l’avanzata degli alleati durante la seconda guerra mondiale – scrive l’autore sul sito da lui ideato e curato www.lineagustav.org –. Le ricognizioni sono avvenute sulle vette del Parco Nazionale della Maiella e nella vasta area degli Altopiani Maggiori d’Abruzzo».

(ph. Lorenzo Grassi)

(ph. Lorenzo Grassi tratta dal sito www.lineagustav.org)

«Sulle tracce della Linea Gustav nel tratto abruzzese – prosegue – potrà prendere corpo l’ipotesi di una valorizzazione sostenibile, con un’auspicabile operazione culturale di valenza e interesse internazionale a cavallo tra storia e natura, che magari si concretizzi in un Museo della memoria, in un trekking a tappe o in viaggi dedicati del treno storico sulla Transiberiana d’Italia, la ferrovia Sulmona-Carpinone».

L’incontro sarà introdotto dallo scrittore roccolano Ugo Del Castello, autore del libro “1943. Roccaraso Kaputt!” (Michele Biallo Editore).

Print Friendly, PDF & Email

Share